La sicurezza nella scuola

Formazione e informazione sulla sicurezza per il personale della scuola.

Riferimanti normativi, diritti e doveri, compiti, responsabili, documenti, fattori di rischio.

Prove di evacuazione

Segnale di Allarme

3 SUONI CORTI ed 1 LUNGO della campanella ripetuti 2 VOLTE;

3 SUONI emessi da tromba ad aria compressa;

ORDINE VOCALE dato da personale docente o non docente;

Procedura di Esodo - 1

L’insegnante presente in aula provvederà: a raccogliere il REGISTRO di CLASSE; a richiamare alla classe la via di fuga da percorrere ed il CENTRO di RACCOLTA esterno, secondo quanto indicato nella planimetria di classe; a ricordare agli studenti che devono lasciare in classe libri, borse e zaini; ad invitare lo studente APRI - FILA ad iniziare l’evacuazione dell’aula, aspettando un suo segnale per proseguire; Gli studenti presenti in aula seguiranno, in modo ordinato ma rapido, lo studente APRI - FILA sino alla fuori uscita dello studente CHIUDI - FILA, il quale avvertirà il docente dell’avvenuta evacuazione; Nel caso di presenza di allievi disabili, al fine di velocizzare le operazioni, essi effettueranno l’esodo seguendo la classe; I docenti non direttamente impegnati in altre operazioni provvederanno, se possibile, ad aiutare gli incaricati del loro accompagnamento;

Procedura di Esodo - 2

L’insegnante, dopo la fuoriuscita dello studente CHIUDI - FILA, provvederà: ad abbassare gli interruttori del quadro elettrico di aula o spegnere almeno le luci (nei laboratori questo compito sarà affidato al tecnico del laboratorio); chiudere la porta dell’aula, indicando così che tutti sono usciti da essa; L’insegnante guiderà gli studenti al CENTRO DI RACCOLTA con passo svelto ma senza correre, senza invadere altre vie di fuga destinate ad altre classi a meno che la propria sia inagibile; L’insegnante, raggiunto il CENTRO DI RACCOLTA, dovrà fare l’appello dei propri studenti e compilerà il modulo di evacuazione inserito al registro di classe (allegato 5) che consegnerà al responsabile del CENTRO DI RACCOLTA, aspettando ulteriori istruzioni.

Durante l’esodo - 1

camminare chinati e respirare tramite fazzoletto preferibilmente bagnato in caso di presenza di fumo lungo la via di fuga; non usare mai gli ASCENSORI (se presenti) ; non uscire dalla stanza o aula se i corridoi sono INVASI dal fumo ed inoltre sigillare ogni fessura della porta con abiti preferibilmente bagnati e non aprire la finestra; nel caso aprire la finestra solo per il tempo strettamente necessario a segnalare la propria presenza. nel caso qualcuno necessiti di cure all’interno della classe, gli studenti SOCCORRITORI resteranno insieme all’infortunato fino all’arrivo delle Squadre di Soccorso Esterne;

 Durante l’esodo - 2

Gli alunni isolati, se possibile, si aggregano alla classe o al gruppo più vicino segnalando la propria presenza agli altri; se ciò non è possibile procedono all’evacuazione in modo individuale seguendo la via di emergenza più vicina; appena giunti all’esterno raggiungono l’area esterna di raccolta loro assegnata in precedenza. Coloro che sono riuniti nei locali comuni (palestra, aula magna ecc.) si attengono alle istruzioni impartite dai professori presenti e in loro assenza procedono all’evacuazione spontanea, con la massima calma e seguendo le vie di emergenza indicate. Il personale incaricato del controllo delle operazioni di evacuazione,sorveglia che non si creino intralci lungo le vie di emergenza e interviene in soccorso di coloro che sono in difficoltà. Una volta completata l’evacuazione, se nel frattempo non saranno giunti i Vigili del Fuoco, gli addetti alla gestione dell’emergenza rimarranno davanti agli ingressi ad attenderli e per verificare che nessuno entri nell’edificio.

In allegato il Corso sulla Sicurezza D.Lgs 81/08

che il personale della scuola ha effettuato per 12 ore complessive, in base alla normativa del D.Lgs 81/08. Il corso ha avuto carattere obbligatorio, come da disposizioni, per tutti coloro che sono in servizio nell'Istituto.
Docente del corso: Ing. Murru Gabriele

Calendario:

02/09/16                  9.00 13.00                                Plenaria
05/09/16                  9.00 13.00 / 15.00 19.00           ATA
06/09/16                  9.00 13.00 / 15.00 19.00           Infanzia
08/09/16                  9.00 13.00 / 15.00 19.00           Primaria
13/09/16                  9.00 13.00 / 15.00 19.00           Secondaria

Allegati:
Scarica questo file (Formazione Sicurezza 2016.pdf)Formazione Sicurezza 2016.pdf[Formazione sulla sicurezza - Settembre 2016]7343 Kb

Questo sito web fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni consulta la sezione privacy policy.

Per proseguire devi accettare i cookies da questo sito o modificare le impostazioni del tuo browser.
EU Cookie Directive Module Information