Stampa
Visite: 5776

Art. 12, c. 1 e 2

Art. 12 - Obblighi di pubblicazione concernenti gli atti di carattere normativo e amministrativo generale

  1. Fermo restando quanto previsto per le pubblicazioni nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dalla legge 11 dicembre 1984, n. 839, e dalle relative norme di attuazione, le pubbliche amministrazioni pubblicano sui propri siti istituzionali i riferimenti normativi con i relativi link alle norme di legge statale pubblicate nella banca dati «Normattiva» che ne regolano l'istituzione, l'organizzazione e l'attività. Sono altresì pubblicati le direttive, le circolari, i programmi e le istruzioni emanati dall'amministrazione e ogni atto che dispone in generale sulla organizzazione, sulle funzioni, sugli obiettivi, sui procedimenti ovvero nei quali si determina l'interpretazione di norme giuridiche che le riguardano o si dettano disposizioni per l'applicazione di esse, ivi compresi i codici di condotta.
  2. Con riferimento agli statuti e alle norme di legge regionali, che regolano le funzioni, l'organizzazione e lo svolgimento delle attività di competenza dell'amministrazione, sono pubblicati gli estremi degli atti e dei testi ufficiali aggiornati.

Norme d'Istituto

La Carta dei servizi è un documento che ogni Ufficio della Pubblica Amministrazione è tenuto a fornire ai propri utenti. In esso sono descritti finalità, modi e strutture attraverso cui il servizio viene attuato, modalità e tempi di partecipazione.

Regolamenti - https://www.icsangavino.edu.it/regolamenti 

Codici di comportamento (Vai all'allegato alla fine della pagina) oppure - https://www.icsangavino.edu.it/codici 

                                         - https://www.icsangavino.edu.it/attachments/article/1465/codice_disciplinare_icssangavino.pdf

Codice disciplinare (Vai all'allegato alla fine della pagina) oppure - https://www.icsangavino.edu.it/attachments/article/1465/codice-dipendenti.pdf

 PTOF triennale - https://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/istituti/CAIC86300Q/san-gavino-monreale/ptof/

                          - https://www.icsangavino.edu.it/piano-triennale-dell-offerta-formativa

Normativa generale

Come previsto dalla legge 18 giugno 2009 n. 69, segnaliamo qui «i tassi di assenza e di maggiore presenza del personale distinti per uffici di livello dirigenziale».

I dati sono rilevabili dalle pagine dell’Operazione Trasparenza del sito del MIUR.

AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE

L’Agenzia per l'Italia Digitale è l’agenzia tecnica della Presidenza del Consiglio che ha il compito di garantire la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana e contribuire alla diffusione dell'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, favorendo l'innovazione e la crescita economica.

AgID ha il compito di coordinare le amministrazioni nel percorso di attuazione del Piano Triennale per l’informatica della Pubblica amministrazione, favorendo la trasformazione digitale del Paese.

AgID sostiene l’innovazione digitale e promuove la diffusione delle competenze digitali anche in collaborazione con le istituzioni e gli organismi internazionali, nazionali e locali.

https://www.agid.gov.it/

ANAC - AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE

Missione

Il decreto legge n. 90/2014 convertito in legge n. 114/2014, sopprimendo l’AVCP e trasferendo le competenze in materia di vigilanza dei contratti pubblici all’Autorità Nazionale Anticorruzione, ha ridisegnato la missione istituzionale dell’ANAC.
Questa può essere individuata nella prevenzione della corruzione nell’ambito delle amministrazioni pubbliche, nelle società partecipate e controllate anche mediante l’attuazione della trasparenza in tutti gli aspetti gestionali, nonché mediante l’attività di vigilanza nell’ambito dei contratti pubblici, degli incarichi e comunque in ogni settore della pubblica amministrazione che potenzialmente possa sviluppare fenomeni corruttivi, evitando nel contempo di aggravare i procedimenti con ricadute negative sui cittadini e sulle imprese, orientando i comportamenti e le attività degli impiegati pubblici, con interventi in sede consultiva e di regolazione, nonchè mediante attività conoscitiva.

La chiave dell’attività della nuova ANAC, nella visione attualmente espressa è quella di vigilare per prevenire la corruzione creando una rete di collaborazione nell’ambito delle amministrazioni pubbliche e al contempo aumentare l’efficienza nell’utilizzo delle risorse, riducendo i controlli formali, che comportano tra l’altro appesantimenti procedurali e di fatto aumentano i costi della pubblica amministrazione senza creare valore per i cittadini e per le imprese.

http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/

Allegati:
FileAutoreDimensione del File
Scarica questo file (Manuale ATA 2022.pdf)Manuale ATA 2022.pdfGilberto Pilo1251 kB
Scarica questo file (CODICE DISCIPLINARE SCUOLA.pdf)CODICE DISCIPLINARE SCUOLA1225 kB
Scarica questo file (Codice_di_comportamento_DEF.pdf)CODICE DI COMPORTAMENTO133 kB